SERVIZI DI SUPPORTO ALL’INCLUSIONE SCOLASTICA DEGLI STUDENTI CON DISABILITÀ SENSORIALE A.s. 2018-19

Con la Deliberazione n. 7924 del 26 febbraio 2018, Regione Lombardiaha disposto  le modalità di attivazione e di erogazione dei servizi di inclusione scolastica per gli studenti con disabilità sensoriale (assistenza alla comunicazione, servizio tiflologico e fornitura del materiale didattico) per l’anno scolastico 2018-2019 e determinato la tempistica al fine di garantire l’avvio dei servizi contestualmente all’inizio del calendario scolastico.
Le famiglie o lo studente stesso, se maggiorenne, possono fare richiesta di assistenza al Comune di residenza a partire dal 2 maggio 2018 ed entro la fine dell’anno scolastico 2017-2018 o, in alternativa, all’Istituto scolastico frequentato, che provvederà alla trasmissione al Comune di residenza della documentazione necessaria:

  • domanda secondo lo schema tipo allegato
  • liberatoria per la privacy
  • certificazione di disabilità sensoriale, diagnosi funzionale nella quale sia esplicitata la necessità di assistenza per la comunicazione e verbale del collegio di accertamento per l’individuazione dello studente disabile ai sensi del DPCM 185/2006, della DGR 3449/2006, integrata dalla DGR 2185/2011 – solo per la prima richiesta di attivazione del servizio, o per il passaggio a nuovo ciclo scolastico dell’alunno, o nel caso che la documentazione già presentata nel precedente anno scolastico sia scaduta o variata

I servizi di inclusione scolastica saranno garantiti dall’ATS Pavia per il tramite di enti erogatori idonei individuati dall’ATS stessa a seguito di apposito avviso. ATS invierà l’elenco degli enti erogatori idonei a ogni famiglia, che dovrà sceglie l’ente erogatore e concordare con lo stesso il Piano Individuale; l’ente erogatore, dopo la presa in carico dello studente, dovrà inviare il Piano Individuale all’ATS non oltre il 16 luglio 2018, per la sua validazione per il riconoscimento della spesa.

Link Regione Lombardia