BONUS FAMIGLIA 2017

Regione Lombardia ha riconfermato la misura Bonus Famiglia sino al 31/10/2017.
Il Bonus Famiglia è un contributo economico alle FAMIGLIE VULNERABILI con presenza di donne in
gravidanza e alle famiglie adottive che soddisfano i seguenti requisiti:
a. residenza in Lombardia per entrambi i genitori da almeno 5 anni continuativi (per l’unico genitore
in caso di nucleo monogenitoriale);
b. ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità, rilasciato ai sensi del DPCM n. 159/2013 non
superiore a € 20.000,00 (oppure DSU in via temporanea);
c. trovarsi in una delle condizioni di vulnerabilità indicate nello schema di domanda (Allegata al
decreto 7480/2017);
d. essere in almeno una delle seguenti condizioni:
 essere in stato di gravidanza in base a documento rilasciato da figura sanitaria competente in
materia di ostetricia e ginecologia, che opera in strutture pubbliche o in strutture private con
l’indicazione della data presunta del parto. Sono validi anche i referti degli esami relativi alla
gravidanza;
oppure
avere sentenza di adozione del minore o in alternativa di decreto di collocamento del minore
in famiglia con data non antecedente al 1 maggio 2017.
In caso di gestazione la domanda per il contributo può essere presentata in qualsiasi momento a partire da
quando la gravidanza è documentabile.
La Misura è così articolata:
 in caso di gravidanza, il contributo è pari a € 1.800,00 ed è erogato in due rate;
 in caso di adozione il contributo è pari a € 1.800,00 ed è liquidato in un’unica rata.
In caso di gravidanze/adozioni gemellari, il genitore riceve il contributo moltiplicato per il numero di figli.
Possono presentare domanda anche le famiglie che nel periodo compreso tra il 1 maggio 2017 ed il 28
giugno 2017 dimostrano che la gravidanza era in corso. In questo caso la liquidazione della rata sarà unica,
previa sottoscrizione del progetto personalizzato.
Il richiedente nella compilazione della domanda dovrà indicare la propria casella di posta elettronica.
Presso la sede dell’Ufficio di Piano dell’Ambito di Corteolona, in via Garibaldi n. 6 a Corteolona e Genzone,
sarà possibile sino al 31 ottobre 2017 rivolgersi allo “Sportello BONUS FAMIGLIA” nei giorni di MARTEDI’
dalle ore 14.30 alle ore 16.30 e di VENERDI’ dalle ore 10.00 alle ore 12.00 presentare on line la domanda
di “BONUS FAMIGLIA 2017” attraverso una postazione informatica dedicata, con il supporto del personale
amministrativo incaricato.
E’ necessario PRODURRE copia dell’Attestazione ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi del DPCM
n.159/2013 non superiore a € 20.000,00 in cui sia incluso, tra i componenti del nucleo familiare, il/la
richiedente.
In relazione al colloquio necessario ad attestare la condizione di vulnerabilità socioeconomica della
famiglia, sarà possibile fissare telefonicamente un appuntamento con l’Assistente Sociale del servizio
territoriale referente per il Comune di residenza (tel. 0382/720126).
Ufficio Centrale Piano di Zona
Distretto Socio-Sanitario di Corteolona
Ente Capof i la Ci t tà di Belgioioso
Provinc ia di Pavia
TITOLO ATTUAZIONE DGR 6711/2017 Misura “BONUS FAMIGLIA 2017” CHI PUÒ PARTECIPARE Persone che rispondono ai seguenti requisiti:  Essere in stato di gravidanza (o avere compagna in stato di gravidanza) o avere un figlio in adozione;  Entrambi i genitori sono residenti in Lombardia da almeno 5 anni continuativi;  Indicatore ISEE di riferimento uguale o inferiore a € 20.000; in caso non si disponga dell’ISEE è possibile presentare la domanda con la DSU (dichiarazione sostitutiva unica);  Disporre della scheda di vulnerabilità rilasciata al richiedente da parte dei Servizi Sociali del Ambito/Comune o da parte di un CAV ( Centro di Aiuto alla Vita) o da parte di Consultorio. CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE Contributo di € 1.800,00  In caso di GRAVIDANZA erogato in due momenti:
– € 900,00 entro 60 giorni dalla validazione della domanda;
– € 900,00 entro 30 giorni dalla presentazione della tessera sanitaria del neonato.  In caso di ADOZIONE erogato in un’unica soluzione dopo l’approvazione della domanda .
In caso di gestazione la domanda per il contributo può essere presentata in qualsiasi momento a partire da quando la gravidanza è documentabile. La tessera sanitaria del nuovo nato deve essere presentata entro 60 giorni dalla nascita, pena la decadenza del restante contributo.
COME PARTECIPARE
Le domande devono essere presentate on-line sull’applicativo accessibile sulle pagine web di Regione Lombardia all’indirizzo: www.siage.regione.lombardia.it da parte della madre o del padre del nascituro/figlio adottato. Nel caso in cui la richiedente sia minorenne, la domanda deve essere sottoscritta da coloro che esercitano la responsabilità genitoriale.
In caso di gestazione la domanda per il contributo può essere presentata in qualsiasi momento a partire da quando la gravidanza è documentabile.
Possono presentare domanda anche le famiglie che nel periodo compreso tra il 1 maggio 2017 ed il 28 giugno 2017 dimostrano che la gravidanza era in corso. In tal caso dovranno comunque essere soddisfatti tutti i requisiti previsti dal bando e dovranno essere rispettate le stesse modalità di presentazione della domanda on-line. In questo caso la liquidazione della rata sarà unica, previa sottoscrizione del progetto personalizzato.
E’ prevista la definizione di un progetto personalizzato utile nella gestione della specifica situazione conseguente alla natalità. Gli elementi del progetto, ivi compresa la sua durata , sono condivisi tra richiedente e personale del consultorio di riferimento e prevede anche il coinvolgimento dei servizi sociali dei Comuni/Ambiti e dei Centri di Aiuto alla Vita.
TERMINE ULTIMO PER PRESENTAZIONE DOMANDE
31 OTTOBRE 2017 ore 17.00 INFORMAZIONI E CONTATTI
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web del Piano di Zona dell’Ambito di Corteolona all’indirizzo www.pianodizonacorteolona.it e il sito web di Regione Lombardia all’indirizzo www.regione.lombardia.it.
Inoltre è possibile rivolgersi allo “Sportello BONUS FAMIGLIA” presso l’Ufficio di Piano dell’Ambito di Corteolona in via Garibaldi n. 6 a Corteolona e Genzone, nei giorni di MARTEDI’ dalle ore 14.30 alle ore 16.30 e di VENERDI’ dalle ore 10.00 alle ore 12.00 per presentare on line la domanda di “BONUS FAMIGLIA 2017” attraverso una postazione informatica dedicata, con il supporto del personale amministrativo incaricato.
In relazione al colloquio necessario ad attestare la condizione di vulnerabilità socioeconomica della famiglia, sarà possibile fissare telefonicamente un appuntamento con l’Assistente Sociale del servizio territoriale referente per il Comune di residenza (tel. 0382/720126).